Documento Programmatico

Cari amici,

 

Il Consiglio Direttivo neo formato, ha ormai tutti i poteri per una gestione responsabile della società e da ora in avanti attuerà  tutte le strategie necessarie per un rinnovamento condiviso dell’associazione  abbandonando le logiche fin’ora adottate che si sono dimostrate inadeguate per l’agognata crescita.

 

Le linee programmatiche  sulle quali il Direttivo da me presieduto si impegnerà tendono a rivitalizzare la società con :

 

1) Promozione societaria  con l’ingresso di nuovi soci soprattutto giovani medici che rappresentano la vera forza della società,la “ruota dentata” dell’intero ingranaggio che deve muovere tutta la medicina futura e soprattutto la Medicina di Famiglia.Sarà inoltre necessario  riaprire le porte ai soci che per disaffezione verso l’associazione,causata dalla precedente gestione non oculata e miope nei confronti delle aspettative societarie,si erano allontanati o rimasti in stand by in attesa di nuovi sviluppi.

 

2) Quota Associativa: Abbiamo ritenuto opportuno variare la quota associativa annuale,le nuove quote sono:

  • 80 euro(contro i 100 euro voluta dalla precedente gestione) per i soci ordinari
  • 40 euro(solo per il 1° anno) per i nuovi soci che potranno cosi  partecipare a tutte le iniziative scientifiche-culturali e decidere poi se rinnovare l’iscrizione
  • 40 euro per i giovani colleghi sotto i 35 anni
  • 20 euro per i soci aggregati(farmacisti,Psicologi,Fisioterapisti,Infermieri ecc.)
  • Gratuità per gli iscritti al 6° anno di Medicina

La quota associativa , si potrà pagare entro il 30 giugno 2013,altrimenti ci sarà la decadenza della qualifica di socio.

 

3) Aggiornamento del sito web: Urge aggiornare il sito, cancellare le iconografie ormai obsolete che rappresentano il retaggio del passato dell’AIMEF, e dare la possibilità ai soci di essere aggiornati sulla vita societaria,sugli eventi scientifici  programmati e sulle iniziative scientifiche-culturali,sulle modalità di iscrizione  all’associazione e di pagamento della quota,sulla struttura del Consiglio  e su tutte le novità che riguardano l’associazione.

 

4) Programmazione di Eventi a carattere nazionale,interregionale,regionali e locali:Nonostante la crisi imperante che ha coinvolto anche il settore farmaceutico e nonostante il ritardo di programmazione causato dal rinnovo del CD,sono in progetto

  • Congresso Nazionale AIMEF che  quest’anno si svolgerà nei giorni 24-26 Maggio 2013 presso il  centro congressi Hotel Hilton Giardini Naxos(ME) location molto ambita come quella del 2011 (Chia Laguna ,da me organizzato, ha avuto un successo inaspettato con oltre 500 partecipanti!).
  • Assemblea  Scientifica Nazionale è prevista per l’autunno 2013 presso una location del Conero(AN).
  • Congressi Regionali o Interregionali sono previsti ma ancora non programmati
  • Corsi di aggiornamento AIMEF monotematici (Ortopedia,Reumatologia,Neurologia,Urologia ecc.) e monosponsor verranno effettuati sia in Toscana che in altre regioni  nel corso dell’anno.Anche quest’anno si svolgerà a Monteriggioni(SI) il corso sul dolore (la gestione del dolore nell’ambulatorio del MMG)
  • Corsi di Ecografia per MMG: sono previsti sul territorio nazionale corsi di Ecografia per MMG.

 

5) Collaborazione con altre società scientifiche :

  • Congressi congiunti con altre società: sono allo studio collaborazioni scientifiche e programmazione di eventi  congiunti con altre società (ANCE, ANMCO,ARCA,ASIAM,AURO)
  • Congressi WONCA(World Organization of National Colleges and Accademies),l’organizzazione  mondiale dei Medici di Famiglia di cui siamo membri e  WONCA EUROPE.
  • WONCA- ITALIA(siamo soci fondatori insieme ad Assimefac e Csermeg ) : iniziative culturali,organizzazione di corsi di formazione e di aggiornamento per i professionisti delle cure primarie,per tutor e docenti,progetti scientifici ed eventi, sono previsti  per il 2013.
  • IMPACT(Interdisciplinary Multitask PAin Cooperative Tutorial) di cui siamo partnership(www.impact2011.it)

La manifestazione che si svolge tutti gli anni a Firenze nei primi giorni di luglio  prevede la partecipazione di oltre 50 società scientifiche  italiane,  e la presenza del  Ministro della Salute.Noi parteciparemo con una importante delegazione.L’interfaccia con altre Società Scientifiche e con il Ministero della Salute ci darà l’opportunità di partecipare attivamente ad iniziative e progetti di interesse nazionale.

 

6) Riordino dell’aimef-list: E’necessario un riordino urgente dell’aimef-list a cui tutti i soci,in regola con l’iscrizione, possono partecipare Purtroppo molti soci  regolarmente iscritti non risultano inseriti nella lista e tanti altri che non hanno diritto, perché decaduti,continuano a partecipare alle discussioni  con argomenti che non solo non hanno niente di scientifico e non riguardano la vita professionale o societaria,ma rappresentano solo degli sterili alterchi o critiche poco costruttive per l’associazione.

 

7) Comunicazione e sue criticità: Nella precedente gestione  societaria,i difetti di comunicazione sono stati  il vero  anello debole della catena societaria  che ha causato delusioni e proteste da parte dei soci.Il cambio della segreteria organizzativa,la mancanza di una lista soci aggiornata, il sito web non aggiornato  ecc. sono stati i fattori che hanno contribuito ad aggravare i difetti comunicativi  procurando lamentele da parte dei soci,specialmente i nuovi iscritti, che  non ricevevano alcuna  documentazione tangibile della loro iscrizione o non venivano informati delle iniziative di eventi scientifici  e formativi  per mancanza di divulgazione  telematica o di altro tipo.Un sistema di comunicazione  efficiente e capillare  è un’obiettivo  prioritario di  una società scientifica,pertanto  mi prodigherò  con tutte le mie forze affinchè venga colmata questa importante  lacuna.  

 

8) Nomina di nuovi Referenti Regionali: Saranno nominati nuovi Responsabili Regionali in grado di rappresentare l’Aimef  a livello regionale curando i rapporti con gli Assessori Regionali alla Salute,con i Direttori delle ASL e con i rappresentanti di altre Società Scientifiche  proponendo iniziative e progetti  regionali e locali,e programmando eventi scientifici e formativi regionali ed interregionali.

 

La programmazione futura dell’Aimef  prevede tanti altri progetti ambiziosi volti al rinnovamento dell’Associazione  ma evito di entrare nei dettagli per non rischiare di dilungarmi troppo e tediarvi.

 

In conclusione,l’obiettivo che mi sono prefisso di perseguire, con la condivisione e la  preziosa collaborazione dei membri del CD, è quello di :

 

  • Elevare gli standard di qualità dell’organizzazione societaria
  • Migliorare la comunicazione ed i rapporti intrasocietari  tra  tutti gli organismi associativi e tra questi e i soci,nel rispetto dei ruoli
  • Realizzare eventi scientifici di rilevanza nazionale e di livello qualitativo alto in grado di dare maggiore visibilità all'Associazione e incentivare la promozione societaria
  • Rafforzare le garanzie future di gestione democratica e meritocratica dell’Associazione
  • Garantire il rispetto dello Statuto e del Regolamento Societario

 

Sono fermamente convinto che la rinascita della Società non potrà prescindere dalla vostra collaborazione  e dal vostro supporto .La  ricostruzione dell’Associazione  potrà realizzarsi solo se tutti i  soci applicheranno valide forze di coesione  per  una  struttura societaria  stabile e duratura!

 

Fiducioso di un futuro ricco di proficui risultati ,vi saluto caramente e vi abbraccio tutti.

 

Walter Ingarozza

 

Presidente Nazionale AIMEF